Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Carousel header
Tu sei qui: Home / Archivio / Anagrafe e Stato Civile / Elettorale / Elezioni2019 / Come votare

Come votare

ELEZIONI EUROPEE E COMUNALI DEL 26 MAGGIO 2019

La votazione si svolgerà:

Domenica 26 maggio 2019 dalle 07.00 alle 23.00.

I cittadini saranno chiamati a votare per l’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia e per l’elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale.

Hanno diritto di voto i cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali del Comune di Sant’Agata Bolognese, che avranno compiuto il 18° anno di età entro il 26 maggio 2019 (nati a tutto il 26 maggio 2001), possono inoltre votare i cittadini degli altri Stati dell'Unione Europea iscritti nelle apposite "liste aggiunte".

DOCUMENTI VALIDI PER VOTARE

Per votare è necessario, oltre alla tessera elettorale (utilizzabile per 18 consultazioni), un documento di riconoscimento valido, munito di fotografia rilasciato da una Pubblica Amministrazione, come ad esempio:

  • carta d'identità o carta d’identità elettronica;

  • patente;

  • passaporto;

  • libretto di pensione;

  • tessera di riconoscimento rilasciata da un ordine professionale;

  • tessera di riconoscimento rilasciata dall'Unione nazionale ufficiali in congedo d'Italia, purché convalidata da un comando militare.

I suddetti documenti di identificazione sono considerati validi per accedere al voto anche se scaduti, purché risultino sotto ogni altro aspetto regolari e possano assicurare la precisa identificazione dell’elettore.

In mancanza di documento l'identificazione può avvenire anche attraverso:

  • uno dei membri del seggio che conosca personalmente l'elettore e ne attesti l'identità;

  • altro elettore del comune, noto al seggio (provvisto di documento valido), che ne attesti l'identità.

Gli elettori sprovvisti di tessera elettorale possono recarsi presso l’Ufficio Elettorale per il ritiro. La tessera verrà rilasciata all'interessato, oppure a un familiare convivente senza bisogno di deleghe. Le tessere non ritirate restano comunque a disposizione degli interessati, che potranno ritirarle anche in seguito, nei normali orari d'ufficio. In caso di impossibilità per gravi impedimenti è necessario contattare con anticipo l'Ufficio elettorale.

SEDE DI SEGGIO ELETTORALE: EDIFICIO SCOLASTICO “ G. Serrazanetti “ sito in Corso A. Pietrobuoni nn.ri 4 - 6 – 8.

Per informazioni rivolgersi a:

Ufficio Elettorale Via 2 Agosto 1980 , 118 - 40019 Sant’Agata Bolognese - tel. 051/6818913, fax 051/6818950, e-mail: anagrafe@comune.comune.santagatabolognese.bo.it

Orario:

LUN

MAR

MERC

GIOV

VEN

SAB

9:00-13:00

9:00-13:00

9:00-13:00

9:00-13:00

9:00-13:00

9:00-12:30

 

 

 

15-17:30

 

 

 

 Rilascio tessera elettorale in sostituzione di quella completa e rilascio duplicati

In vista del prossimo appuntamento elettorale, si ricorda di verificare se la tessera elettorale ha spazi vuoti utilizzabili per la certificazione della partecipazione alla votazione.
Nel caso tutti gli spazi fossero esauriti, occorre rinnovare la tessera. E' possibile farlo presentandosi all'Ufficio Elettorale presso, nei seguenti orari:

Dal lunedì a venerdì 9:00 – 13:00
giovedì 15:00 – 17:30

Sabato 9:00 -12:30

Nella settimana precedente il voto l'Ufficio elettorale osserverà la seguente apertura straordinaria:
venerdì 24 maggio e sabato 25 maggio  dalle 9:00 alle 18
domenica 26 maggio dalle 7 alle 23  

Per ricevere la nuova tessera è necessario esibire la precedente tessera elettorale esaurita negli spazi. 

Nelle stesse giornate di apertura sarà possibile ritirare le tessere elettorali e richiedere duplicati per smarrimento e deterioramento, presentandosi con un documento di identità valido. La denuncia viene fatta direttamente al dipendente addetto al rilascio.

Per informazioni contattare l'ufficio elettorale ai numeri 051/6818913


VOTO ASSISTITO, DOMICILIARE E TRASPORTO AI SEGGI

 

Cittadini disabili o fisicamente impediti:

 Se nella Sezione elettorale alla quale sono iscritti sono presenti barriere architettoniche, i cittadini con disabilità possono esercitare il diritto di voto in una qualunque altra sezione, previa esibizione, unitamente alla Tessera elettorale, di un’attestazione medica rilasciata dall’AUSL competente. Questa attestazione è valida anche se rilasciata in precedenza per altri scopi, come pure è valida una copia della patente di guida speciale, purché dalla documentazione risulti l’impossibilità o la capacità gravemente ridotta di deambulazione.

 

Annotazione permanente del diritto al voto assistito (AVD):

 Gli elettori affetti da grave infermità fisica, che non possono esercitare autonomamente il diritto al voto, per cui hanno bisogno dell’assistenza di un altro elettore per esprimere ilproprio voto, possono richiedere al Comune d’iscrizione nelle liste elettorali l’annotazione permanente del diritto al voto assistito mediante apposizione di un timbro sulla tessera elettorale, nel rispetto delle disposizioni vigenti.

A cosa serve: l’annotazione sulla tessera elettorale personale evita all’elettore fisicamente impedito di doversi munire, in occasione di ogni consultazione, dell’apposito certificato medico.

Chi può fare la richiesta: sono da considerarsi elettori affetti da grave infermità i non vedenti, gli amputati delle mani, gli affetti da paralisi o altro impedimento di analoga gravità tale da non consentire l’autonoma espressione del diritto al voto. Detti elettori possono esprimere il voto con l’assistenza di un elettore della propria famiglia o, in mancanza, di un altro elettore liberamente scelto, purché l’uno o l’altro sia iscritto nelle liste elettorali di un qualsiasi Comune della Repubblica.

A chi rivolgersi: i cittadini che hanno diritto al voto assistito possono rivolgersi al personale sanitario della U.O. di Medicina Legale per il rilascio della certificazione, rispettando i giorni indicati nel prospetto riportato di seguito:

 Da lunedì 20.05.2019 a venerdì 24.05.2019 senza necessità di prenotazione:

 

LUNEDI’

MARTEDI’

MERCOLEDI’

GIOVEDI’

VENERDI’

Budrio

 

Via Benni, 44

Tel. 051 809882

12:30 – 13:00

S. Giovanni in Persiceto

Circonv. Dante,12/d

Tel. 051 6813323

12:30 – 13:00

Castel Maggiore

 

Piazza 2 Agosto, 2

Tel. 051 4192430

12:30 – 13:00

S. Giovanni in Persiceto

Circonv. Dante,12/d

Tel. 051 6813323

12:30 – 13:00

Baricella

 

Via Europa, 15

Tel. 051 6622307

12:30 – 13:00

                                  Domenica 26.05.2019 presso i seguenti ospedali.

I numeri telefonici di riferimento sono i seguenti:

 

Ospedale di Bentivogllio dalle ore 8:00 alle ore 10:00

 

0 5 1 6 6 4 4 1 1 1

 

Ospedale di Budrio dalle ore 10:30 alle ore 12:30

 

0 5 1 8 0 9 1 1 1

 

Ospedale di S. Giovanni Persiceto dalle ore 9:00 alle ore 11:00

 

0 5 1 6 8 1 3 1 1 1

Una volta rilasciato il certificato, l’elettore deve recarsi presso l’ufficio elettorale per


l’apposizione del timbro.

Per scaricare il modulo CLICCA QUI. 

Trasporto ai seggi:

Presso l’ufficio elettorale è possibile prenotare il servizio di trasporto ai seggi che viene effettuato con pulmino dotato anche di sedia a rotelle per persone con difficoltà deambulatoria. 

Per informazioni contattare l'ufficio elettorale ai numeri 051/6818913/914

Voto domiciliare

Il voto a domicilio consiste nella possibilità, data alle persone affette da gravissime infermità, tali da impedirne l’allontanamento dall'abitazione in cui dimorano e che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali di esercitare il diritto di voto, in tutte le consultazioni elettorali o referendarie, presso la propria abitazione o in un'altra abitazione, ove eventualmente dimorino per motivi di assistenza, anche se posta in Comune diverso da quello di iscrizione nelle liste elettorali.

Gli elettori interessati devono far pervenire, tra il 40° e il 20° giorno antecedente la data della votazione e quindi dal 16 aprile al 6 maggio 2019, al sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali:

  1. una dichiarazione in carta libera, attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano, recante l'indicazione dell'indirizzo completo di questa e un recapito telefonico. Tale dichiarazione deve essere corredata di copia della tessera elettorale;

  2. un certificato, rilasciato dal funzionario medico, designato dai competenti organi dell'azienda sanitaria locale, in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione, che attesti l'esistenza delle condizioni di infermità. Non è richiesto il possesso di certificati di handicap ai sensi dell’art. 3 Legge 104/1992 o di invalidità, ma è sufficiente la certificazione del SSN.

L’ufficio elettorale, verificata la regolarità della domanda predisporrà l’autorizzazione al voto domiciliare ed organizzerà la raccolta del voto da parte del Presidente del seggio designato.

 Negli ambulatori dell’AUSL di seguito indicati, telefonando dalle ore 10.00 alle ore 12.00, sarà possibile ottenere informazioni sulle condizioni che danno diritto al voto domiciliare e concordare l’accesso al domicilio per il rilascio della necessaria certificazione da parte di medici della U.O. Medicina Legale – area territoriale nord dell’AUSL di Bologna.

LUNEDI'

MARTEDI'

MERCOLEDI'

GIOVEDI'

VENERDI'

BUDRIO

Via Benni, 44

tel.051 809882

S.GIOVANNI IN P.

Circonv. Dante, 12/D

tel. 0516813323

CASTEL MAGGIORE

Piazza 2 Agosto,2

tel. 0514192409

 

S.GIOVANNI IN P.

Circonv. Dante, 12/D

tel. 0516813323

BARICELLA

Via Europa, 15

tel. 051 6622307

 SCARICA IL MODELLO DI DOMANDA VOTO A DOMICILIO


PROPAGANDA ELETTORALE

 In vista della consultazione elettorale prevista per domenica 26 maggio, il Ministero dell’Interno ha richiamato scadenze e adempimenti prescritti dalla normativa in merito a propaganda elettorale e comunicazione politica.

 

Si riassumono di seguito le scadenze di interesse di partiti, associazioni e cittadini.

 Da martedì 23 aprile a giovedì 25 aprile le Giunte comunali dovranno stabilire e delimitare gli spazi da destinare alle affissioni di propaganda distintamente fra i partiti o gruppi politici che parteciperanno alle elezioni con liste di candidati e candidature uninominali.

 Da venerdì 26 aprile ha inizio la propaganda elettorale con il divieto di alcune modalità quali:

il lancio o gettito di volantini in luogo pubblico o aperto al pubblico;

la propaganda elettorale luminosa o figurativa, a carattere fisso in luogo pubblico, escluse le insegne delle sedi dei partiti;

la propaganda luminosa mobile.

 La propaganda elettorale fonica su mezzi mobili (art. 7, comma 2, della legge 24 aprile 1975, n. 130) è subordinata alla preventiva autorizzazione del Sindaco o del Prefetto della provincia in cui ricadono i Comuni, nel caso essa si svolga sul territorio di più comuni.

Scarica il modulo per la richiesta di autorizzazione (esente da bollo durante la campagna elettorale) da consegnare all’Ufficio Protocollo

 Il divieto di propaganda scatta dal giorno antecedente quello della votazione (sabato 25 maggio) fino alla chiusura delle operazioni di voto. Sono vietati comizi, riunioni elettorali in luoghi pubblici o aperti al pubblico, nuove affissioni di stampati, giornali murali e manifesti. Inoltre, nel giorno della votazione, è vietata ogni forma di propaganda elettorale entro il raggio di 200 metri dall'ingresso delle sezioni elettorali.

 Da sabato 11 maggio fino alla chiusura delle operazioni di voto è vietato rendere pubblici o comunque diffondere i risultati di sondaggi demoscopici sull'esito delle elezioni e sugli orientamenti politici degli elettori, anche se tali sondaggi siano stati effettuati in un periodo precedente a quello del divieto; l'attività di istituti demoscopici diretta a rilevare, all'uscita dai seggi, gli orientamenti di voto degli elettori, ai fini di proiezione statistica, non è soggetta a particolari autorizzazioni ma deve avvenire a debita distanza dagli edifici sede dei seggi e non interferire con il regolare svolgimento delle operazioni elettorali. Inoltre, la presenza di incaricati, all'interno delle sezioni per la rilevazione del numero degli elettori iscritti nelle liste elettorali nonché dei risultati degli scrutini può essere consentita, previo assenso da parte dei presidenti degli uffici elettorali di sezione, solo dopo le ore 23 di domenica 26 maggio, purché non venga turbato il regolare svolgimento delle operazioni di scrutinio.

 

Contatti

Sede municipale: 
Via 2 Agosto 1980, 118 - Sant'Agata Bolognese (BO)

LOGO ELEZIONI

logocentriestivi     

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO DEI SERVIZI

logo

teatro bibiena

Meteo

Calendario Eventi

calendario

« maggio 2019 »
maggio
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031